Marchi

Marchi nazionali

Dal 23 marzo 2019 è in vigore il Dlgs n. 15 del 20/02/2019 che ha dato attuazione alla Direttiva UE n. 2436/2015 in materia di marchi d’impresa.

Tra le principali novità vi è il rafforzamento della protezione dei marchi, il superamento del principio della "rappresentazione grafica", l'introduzione dei marchi di certificazione e la revisione dei marchi collettivi, nonchè la previsione di cause impeditive alla registrazione nei casi di interferenza con DOP e IGP.

Le istruzioni per il deposito cartaceo presso la Camera di commercio e la modulistica in formato PDF sono disponibili:

  • per il primo deposito sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico, nella sezione Marchi - primo deposito;
  • per il rinnovo dei marchi depositati sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico, nella sezione Marchi - rinnovo;

Per individuare le classi di prodotti e servizi per le quali è possibile chiedere la tutela del marchio si rinvia alla Classificazione di Nizza.

In ogni caso, l'interessato deve sottoscrivere ed allegare alla domanda il modulo e l'informativa sulla privacy scaricabili dalla sezione Modulistica per il deposito cartaceo del sito del Ministero dello Sviluppo Economico.  

Modalità di deposito

La presentazione delle domande di deposito è consentita:

  • di persona nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì alle ore 9.00, previo appuntamento tramite l'agenda Servizi Online. E' ammessa la presentazione di più marchi da parte dello stesso soggetto. 
  • tramite il servizio telematico.

Diritti di segreteria

I diritti di segreteria per il deposito della domanda di marchio, da corrispondere all'atto del deposito tramite carte elettroniche o PagoPA, il sistema unico nazionale dei pagamenti verso la Pubblica Amministrazione (in questo caso chiedere all'ufficio l'Avviso di pagamento)  sono i seguenti:

  • deposito € 40,00
  • deposito e rilascio copia autentica € 43,00 più una marca da bollo da € 16,00.

Ritiro attestati

Il Ministero con la Circolare n. 598 del 14/12/2016 ha chiarito le modalità di ritiro cartaceo degli attestati di registrazione dei marchi;

con la Circolare n. 609 del 22/06/2020 sono state fornite le istruzioni per la richiesta ed il rilascio on-line delle copie autentiche della documentazione inclusa nei fascicoli delle domande e dei titoli della Proprietà Industriale e delle istanze ad essi collegate.

Avvisi

Ultimo aggiornamento 09/04/2021

faq Consulta le nostre faq marchi-e-brevetti