Nulla osta e attestazione dei parametri finanziari

Rilascio nulla osta e attestazione dei parametri finanziari per l'esercizio di attività d'impresa

Il nulla osta è una dichiarazione che attesta l'assenza di motivi di impedimento allo svolgimento dell'attività prescelta e deve essere richiesto dai cittadini extracomunitari, non residenti in Italia, che intendono svolgere un'attività di lavoro autonomo.

La Camera di Commercio rilascia il nulla osta allo svolgimento di lavoro autonomo da parte di cittadini extracomunitari esclusivamente per attività iscrivibili nel Registro Imprese e nei seguenti casi:

  1. attività per le quali l'ente camerale è individuato, da norme di legge o regolamentari, quale autorità amministrativa competente ad accertare i necessari requisiti;
  2. attività cosiddette "libere", non soggette, cioè, ad autorizzazioni, licenze, iscrizioni in albi/registri, dichiarazioni/denunce.

Il nulla osta viene rilasciato anche nel caso di cittadini extracomunitari che intendono operare come soci prestatori d'opera presso società, anche cooperative, costituite da almeno tre anni.

  • Per attività soggette al rilascio di titolo abilitativo da parte di altra autorità amministrativa, il nulla osta è rilasciato da quest'ultima.
  • Per attività professionali, il nulla osta deve essere richiesto al competente ordine professionale.

La Camera di Commercio rilascia altresì l'attestazione dei parametri economico-finanziari riguardanti le risorse occorrenti per l'esercizio di attività imprenditoriali, sulla base degli importi di riferimento annualmente determinati con apposito provvedimento ed indicati nella tabella Parametri finanziari.

Come richiedere il nulla osta e l'attestazione dei parametri finanziari

Il nulla osta e/o l'attestazione si ottengono presentando la seguente documentazione:

  • modello di richiesta debitamente compilato e sottoscritto;
  • fotocopia di documento di identità del richiedente (passaporto o permesso di soggiorno);
  • eventuale modello di delega (nel caso di cittadino extracomunitario ancora residente all'estero che si avvale, per gli adempimenti finalizzati al rilascio del permesso di soggiorno, di persona a tal fine delegata);
  • n. 1 marca da bollo ordinaria, da applicare sul modello di richiesta;
  • € 3,00 per diritti di segreteria.

Ultimo aggiornamento 26/03/2021