Carte per tachigrafo digitale

Cosa sono le carte tachigrafiche

Le carte tachigrafiche sono carte a microprocessore (smart card) che consentono l’utilizzo del cronotachigrafo digitale.

Le Camere di Commercio sono competenti al rilascio delle quattro tipologie di carte tachigrafiche, ognuna con una diversa funzione in relazione al soggetto che la deve utilizzare:

  • Carta Conducente
  • Carta dell'Azienda
  • Carta dell'Officina
  • Carta di Controllo

Modalità di presentazione delle domande e rilascio delle carte tachigrafiche

Per il rilascio della carta, occorre presentare l’apposito modulo di domanda debitamente compilato e sottoscritto corredato dagli specifici allegati previsti a seconda del tipo di carta richiesta e/o della casistica di richiesta. 
Nel caso di rinnovo per scadenza, la domanda non può essere presentata prima di 30 giorni da tale data (termine di validità). 
Dal 25 maggio 2020 è obbligatorio apporre la foto anche sulle domande di rinnovo

La domanda può essere:

  • inviata tramite posta elettronica all’indirizzo PEC registro.imprese@so.legalmail.camcom.it
  • presentata direttamente agli sportelli (orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30);
  • presentata online tramite l'applicazione TACI (servizio valido esclusivamente per le carte Conducente e Azienda);
  • inviata per posta (questa modalità richiede tempi più lunghi per l’evasione).

La consegna della carta avverrà secondo quanto richiesto sul modulo di domanda: tramite spedizione postale all’indirizzo prescelto o presso gli sportelli.

Dal 15 aprile 2020 nuovo standard di numerazione delle Carte tachigrafiche: conseguenze operative per le Carte Azienda e Officina e adempimenti necessari prima dell'utilizzo della nuova Carta Azienda.

Si invita a contattare l'ufficio via mail (registro.imprese@so.camcom.it) per urgenze o casi particolari quali: rinnovo per modifica dati, sostituzione per malfunzionamento/danneggiamento o cambio nazione di residenza.

Tempi di rilascio

La produzione fisica delle carte è effettuata dal centro operativo di InfoCamere:

  • entro un mese dalla richiesta, in caso di prima emissione (15 gg. lavorativi nel caso di Carta Officina); 
  • entro 15 giorni lavorativi dalla richiesta, in caso di rinnovo (per scadenza e per modifica dati) e cambio nazione (*);
  • entro 8 giorni lavorativi dalla richiesta, in caso di sostituzione per malfunzionamento/danneggiamento, smarrimento o furto (*);
  • entro 5 giorni lavorativi nel caso di Carta Officina.

    (*) Per le queste tipologie di domande, presentate dal 1° marzo 2020 al 31 agosto 2020, il termine per il rilascio è di due mesi dalla ricezione della richiesta

N.B. Si ricorda ai Titolari di Carta Tachigrafica da rinnovare, di presentare le istanze di rinnovo 30 giorni prima dalla scadenza, per prevenire i possibili disagi con i servizi Postali.

Costi e modalità di pagamento

(se si chiede la spedizione postale agli importi sottoelencati occorre aggiungere € 3,17)

Prima emissione € 37,00
Rinnovo (per scadenza o modifica dati) € 37,00
Sostituzione per smarrimento, furto, danneggiamento € 37,00

Sostituzione per malfunzionamento
(il diritto non è applicato se la richiesta di sostituzione viene presentata entro sei mesi dal rilascio del dispositivo)

€ 17,00
Cambio Nazione (per Carta Conducente) € 37,00

NOTA
In caso di carta officina, gli invii separati del dispositivo e del PIN comportano il raddoppio delle spese di spedizione

 

Per la carta officina aggiungere una marca da bollo da € 16,00

Il pagamento deve essere effettuato:

  • per le richieste inviate via PEC, tramite PagoPA, dopo aver ricevuto dall'ufficio l'apposito avviso di pagamento con modalità e dati del richiedente. La domanda resta sospesa in attesa del versamento;
  • per le domande consegnate direttamente agli sportelli tramite carta di credito/bancomat all'atto di presentazione della domanda (solo per importi inferiori ad € 25,00 è ammesso il pagamento in contante);
  • per le domande presentate tramite l'applicativo online TACI, tramite lo sportello Telemaco o PagoPa.

Avvisi

  • VALIDITA' PATENTI
    La circolare n. 2143 del 21/01/2021 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti distingue tra patenti utilizzate come permessi di guida o come documenti di riconoscimento, con le seguenti differenze:
    • le patenti utilizzate come permessi di guida nel territorio italiano, scadute o in scadenza tra il 31/01/2020 e il 30/04/2021, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione della cessazione dello stato di emergenza (al momento, fino al 29/07/2021);
    • le patenti intese quali documenti di riconoscimento, nel territorio italiano, in scadenza dal 31/01/2020 al 29/04/2021, sono prorogate fino al 30/04/2021;
    • le patenti intese come permessi di guida nel territorio UE, con scadenza compresa nel periodo dal 1°/02/2020 al 31/08/2020 sono prorogate di sette mesi, decorrenti dalla scadenza annotata sulle patenti (Regolamento UE 2020/698).
  • L’art. 2 del Regolamento UE 2021/267 consente che, nel periodo 1° settembre 2020 – 30 giugno 2021, il conducente che abbia chiesto il rinnovo della propria carta tachigrafica “al più tardi entro 15 giorni lavorativi precedenti la scadenza”, possa circolare attenendosi alle indicazioni previste dall’art. 35 del Reg. (UE) 2014/165 (stampare tabulato, inserire dati del conducente, ecc.).
    Nello stesso periodo di tempo, per i casi di danneggiamento, cattivo funzionamento, smarrimento o furto  della carta del conducente, il titolare è “autorizzato alla guida” [..] “a condizione che possa dimostrare di aver restituito la carta” [..] “in quanto danneggiata o non correttamente funzionante e di averne chiesto la sostituzione" (art. 3).

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni consultare il portale Metrologia Legale.

Riferimenti:
U.O. ANAGRAFE CAMERALE
SEDE DI SONDRIO
tel 0342 527111
email: registro.imprese@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it
SEDE DI DUBINO
tel 0342/687158
email: dubino@so.camcom.it

Ultimo aggiornamento 08/04/2021