Bandi di concorso a tempo determinato

AVVISO DEL 25.02.2022

Pubblicata la graduatoria finale di merito: avverso il presente provvedimento è esperibile ricorso al TAR, territorialmente competente, nel termine di 60 gg. dalla data di pubblicazione.

I colloqui si svolgeranno il 21 e 22 febbraio 2022, a partire dalle ore 9.00, come indicato nel calendario allegato. 
I candidati dovranno presentarsi nella data e nell’orario sopraindicato, muniti di un documento d’identità e di green pass validi, oltreché della presente autocertificazione Covid-19 debitamente compilata e firmata. 
Si raccomanda inoltre di leggere accuratamente il Piano Operativo Specifico della Procedura Selettiva, contenente la descrizione dettagliata delle varie fasi della procedura e di tutti gli altri adempimenti di sicurezza previsti dalla normativa vigente.
 

Selezione pubblica, per titoli e colloquio per la formazione di una graduatoria di merito per l'assunzione di personale a tempo determinato nella qualifica di “Assistente” categoria C, posizione economica C1 (C.C.N.L. “Funzioni locali” 2016/2018 del 21 maggio 2018), approvato con determinazione del Segretario Generale n. 218/SG del 22 ottobre 2021.

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, finalizzata alla formazione di una graduatoria di merito alla quale attingere per l'assunzione di personale, a tempo determinato, nella qualifica di “Assistente” categoria C, posizione economica C1 presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Sondrio, ai sensi del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. e del “Regolamento sull’organizzazione degli uffici e dei servizi” della Camera di commercio di Sondrio approvato con deliberazione n. 3/CC/2021.
Il profilo professionale ricercato è quello di “Assistente” e comporta lo svolgimento di attività di concetto all’interno di specifici processi e la risoluzione di problemi di media complessità. Le relazioni con gli utenti sono di natura diretta e negoziale.

Termine perentorio di presentazione delle domande: 23 dicembre 2021 (GU n.93 del 23-11-2021).

Modulistica

PRECISAZIONI
Si precisa che:

  • all’atto della presentazione dell’istanza verranno accettate anche le autocertificazioni relative al titolo di studio posseduto, mediante dichiarazione sostitutiva in carta libera, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445;
  • la laurea in lingue straniere e assimilate non è valutabile come certificazione linguistica (Nota MIUR prot. 2034 del 10.06.2014). Pertanto i laureati in lingue straniere, per poter ottenere i punteggi previsti per le certificazioni linguistiche nelle graduatorie e nei concorsi, dovranno necessariamente esibire una certificazione linguistica rilasciata dagli enti riconosciuti dal MIUR e indicati nei Decreti della Direzione generale, aggiornati annualmente (ultimo pubblicato DDG n° 89 del 28.01.2021).
  • verranno valutati ESCLUSIVAMENTE i servizi con mansioni amministrative, maturati entro la data di presentazione della domanda, presso gli Enti di seguito evidenziati a partire dal 1 gennaio 2015:
    1. Camera di commercio o altro soggetto appartenente al sistema camerale.
    2. Enti locali: per Enti locali si intendono i Comuni, le Province, le Città metropolitane, le Comunità montane, le Comunità isolane e le Unioni di Comuni (secondo la disciplina di settore TUEL - D.Lgs. 267/2000).

Ultimo aggiornamento 25/02/2022