“Etichettatura dei prodotti alimentari” - Aggiornamenti legislativi e casi pratici

È fissato per il 27 ottobre a partire dalle 14.30, in videoconferenza, un incontro rivolto alle imprese in merito agli aggiornamenti legislativi in materia di etichettatura alimentare, organizzato dalla Camera di commercio di Sondrio in collaborazione con il Laboratorio Chimico di Camera di commercio di Torino e con il supporto del Distretto Agroalimentare di Qualità “Valtellina che Gusto!”.

Nel corso dell’incontro verranno analizzate le nuove norme in materia di sicurezza alimentare, con un focus sul Regolamento UE 775/2018 che introduce nuove indicazioni dell’origine dell’ingrediente primario e sul Decreto 6 agosto 2020 per le carni suine trasformate.

Il programma prevede una prima parte informativa sulla normativa, gestita da Cristina Giovannini Luca, del Laboratorio Chimico Camera di commercio Torino a cui seguiranno una relazione di Antonio Iaderosa, Responsabile dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari ICQRF Lombardia e un approfondimento sulle responsabilità delle imprese, a cura di Massimo Alpigiani, dello Studio CMS Adonnino Ascoli.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione al seguente link: https://bit.ly/2TjtUS1

Al termine dell’incontro è inoltre previsto un momento di approfondimento personalizzato da richiedere inserendo un quesito specifico con la descrizione della problematica oltre alla tipologia del prodotto sul Portale etichettatura (https://www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it/, cliccare su “Inoltra il tuo quesito” e selezionare il campo “OPEN DAY”).

La giornata formativa è realizzata all’interno del “Portale Etichettatura”, servizio promosso dalla Camera di commercio di Sondrio per offrire consulenza da parte di personale qualificato ed esperto alle imprese del territorio rispetto agli obblighi di legge e orientamento al corretto approccio alla tematica dell’etichettatura.

Grazie al fondo appositamente stanziato dalla Camera di commercio di Sondrio, le imprese della provincia possono accedere gratuitamente al servizio di consulenza, per un importo corrispondente alle prime tre ore.

«Auspico che le nostre imprese valorizzino in pieno le potenzialità offerte dallo sportello, commenta la Presidente della Camera di commercio Loretta Credaro. Allo stesso tempo, desidero rimarcare il metodo collaborativo attraverso il quale lo sportello viene reso disponibile e, in particolare, la disponibilità del Distretto Agroalimentare, che ringrazio»

Rimanendo in tema di attività del nuovo sportello, non mancano neppure indicazioni sulla vendita all’interno dell’Unione Europea e l’esportazione a livello globale dei prodotti alimentari, con riguardo ai requisiti, come pure alle fonti istituzionali da consultare.

«Questi momenti formativi e il servizio di consulenza sono di indubbia utilità per tutte le imprese della filiera agroalimentare conclude Franco Moro, Presidente del Distretto Agroalimentare – per ottenere corrette informazioni e un primo orientamento. Nelle sfide con i mercati sempre più globali, la formazione e la generazione di servizi dedicati, permetteranno alle nostre imprese di essere sempre più competitive».

Maggiori informazioni sul servizio sono disponibili a questo link: http://www.so.camcom.gov.it/etichettatura-prodotti-alimentari.