Bando Nuova Impresa 2023

Avviso del 11 gennaio 2024: chiusura anticipata dello sportello per esaurimento delle risorse disponibili.

Avviso del 20 luglio 2023: con Determinazione D.O. n. 109 del 19 luglio 2023 il presente bando è stato rifinanziato, arrivando alla dotazione di € 5.317.300 (le risorse iniziali erano pari a € 2.100.300).

La Camera di commercio di Sondrio aderisce al bando Nuova Impresa 2023, promosso da Regione Lombardia e Sistema Camerale lombardo per sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, attraverso l’erogazione di contributi sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

Beneficiari

Possono accedere al bando:

  • le micro, piccole e medie imprese lombarde iscritte ed attive al Registro delle Imprese a decorrere dal 1° ottobre 2022 e fino al 31 dicembre 2023;
  • i lavoratori autonomi con partita Iva individuale non iscritti al Registro delle Imprese che hanno dichiarato l'inizio dell'attività a decorrere dal 1° ottobre 2022 ed entro il 31 dicembre 2023 e che hanno il domicilio fiscale in Lombardia.

Sono escluse le MPMI e i lavoratori autonomi che abbiano codice Ateco primario o prevalente ricompreso nella sezione A (Agricoltura, silvicoltura e pesca) e K (Attività finanziarie ed assicurative) e quelli che svolgono attività primaria o prevalente di cui ai seguenti codici ATECO: 47.78.94, 92.00, 92.00.02, 92.00.09 e 96.04.1.

Indipendentemente dal codice ATECO sono ammissibili le nuove imprese iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia.

Caratteristiche dell'agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 5.317.300, a carico di Regione Lombardia (D.G. Sviluppo Economico).
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute (al netto di IVA) come da tabella sottostante:

Investimento minimo (*)Intensità del contributoImporto contributo massimo
€ 3.000,0050% delle spese ammissibili

€ 10.000,00

(*) sommatoria delle spese ammissibili obbligatoriamente da sostenere a pena di decadenza del contributo

L’agevolazione è concessa a fronte di un budget di spesa composto da spese in conto capitale e spese di parte corrente, con un minimo di spese in conto capitale pari al 50% del totale. I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di € 3.000,00. L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di € 10.000,00. L’agevolazione è da imputare specificamente a copertura delle spese in conto capitale e non può pertanto essere superiore all’importo di quest’ultime. Laddove le spese di parte corrente fossero superiori al 50%, queste saranno considerate non ammissibili per la parte eccedente il 50%.
Possono essere presentate anche domande di contributo che prevedano esclusivamente spese in conto capitale.
Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo.

Nel caso un professionista o un’impresa abbia presentato domanda a valere sul Bando Nuova Impresa 2022 e abbia ottenuto un contributo, non può presentare una nuova domanda sul Bando Nuova Impresa 2023.

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le spese per l’avvio della nuova impresa, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA, sostenute e quietanzate dopo la data di attribuzione della partita IVA all’Agenzia delle Entrate (dal 1° ottobre 2022 per i lavoratori autonomi con partita IVA e per le imprese entro il termine massimo di dodici mesi precedenti all’iscrizione al Registro delle imprese) e fino al 31 dicembre 2023.

Tutti i dettagli sulle spese ammissibili sono elencati nel testo del bando (pag. 7-10). 

Presentazione delle domande

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 14.00 del 27 Aprile 2023 fino alle ore 12.00 del 28 Marzo 2024.

Modulistica

Il testo del bando e la modulistica da allegare sono disponibili sulla pagina dedicata del sito di Unioncamere Lombardia.

Bando
Aperto
Inizio
Termine

 
Non è più possibile presentare domanda per questo bando
Riferimenti Progetti di incentivazione e sostegno - contributi