Avviso fiere estere e internazionali in Italia 2024 - Primo semestre

La Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Sondrio sostiene la promozione e la commercializzazione internazionale dei prodotti e servizi delle imprese della provincia, attraverso l’abbattimento delle spese sostenute per la partecipazione a fiere estere e a fiere internazionali in Italia svolte dal 1° gennaio al 30 giugno 2024.

Beneficiari

Possono accedere ai contributi dell'avviso le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locale produttiva in provincia di Sondrio, in regola con il versamento del diritto annuale camerale e dei dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi.
Non sono ammesse le imprese partecipate in qualsiasi misura, direttamente o indirettamente, da soggetti pubblici.

Dotazione finanziaria e caratteristiche dell'agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 35.000, finanziate con l’incremento del diritto annuale per il triennio 2023/2025.
Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili:

  • contributo minimo di € 2.000;
  • contributo massimo di € 4.000;
  • spesa minima ammissibile pari a € 4.000.

Partecipazioni fieristiche ammissibili

È ammessa a contributo la partecipazione a fiere all’estero e/o a fiere internazionali in Italia, con o senza l’intervento di soggetti intermediari.
Le fiere che si svolgono in Italia devono essere riconosciute come “internazionali” dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e riportate nell’annuale “Calendario delle manifestazioni fieristiche internazionali in Italia”.
È ammessa la presentazione di una sola domanda riferita ad una sola manifestazione fieristica.
Esclusioni:

  • fiere esclusivamente dedicate ai consumatori (“business to consumer” es.: Artigiano in Fiera)
  • fiere svoltesi in sola modalità digitale
  • fiere per le quali è già previsto un intervento finanziario camerale diretto o indiretto da parte della Camera di commercio di Sondrio (es: Vinitaly).

Spese ammissibili

Sono considerate ammissibili a contributo esclusivamente le seguenti spese:

  1. affitto area espositiva;
  2. allestimento area;
  3. allacciamenti elettrici ed idrici;
  4. pulizia dello stand;
  5. iscrizione nel catalogo della fiera.

Le spese sono ammissibili solo se l’impresa partecipa come espositore documentabile da catalogo e devono essere sostenute dal 1 gennaio 2024 e fino alla data di presentazione della domanda, con l’eccezione delle spese relative ad acconti o prenotazioni  che possono essere datate anche prima del 1 gennaio 2024.

Presentazione delle domande

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del titolare/legale rappresentante dell’impresa, attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di InfoCamere - Servizi e-gov (Agef), dalle ore 10:00 del 1° luglio 2024 e fino alle ore 10:00 del 31 luglio 2024.

Liquidazione contributi

Ai fini della liquidazione del contributo si invita a prestare attenzione alle disposizione di cui all'art. 9 in materia di CUP. 

Modulistica

Bando
Aperto
Inizio
Termine

 
Riferimenti Progetti di incentivazione e sostegno - contributi