Bando Export 2024

La Camera di Commercio di Sondrio aderisce al bando Export 2024, misura promossa da Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia finalizzata alla crescita della competitività delle MPMI lombarde sui mercati esteri, attraverso un accompagnamento qualificato in grado di supportare le imprese nell’approccio a nuovi mercati contribuendo alla crescita e allo sviluppo dell’internazionalizzazione.

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese lombarde:

  • la cui quota export è inferiore al 20% del volume d'affari
  • che non abbiano percepito, nei 2 anni precedenti, agevolazioni e/o incentivi regionali (concessi da Regione Lombardia o da Unioncamere Lombardia) finalizzati ad accrescere la competitività delle micro e piccole imprese lombarde sui mercati esteri.

Dotazione finanziaria e caratteristiche dell'agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 1.570.000,00.
Il fondo disponibile per la provincia di Sondrio è pari a 50.000€, di cui 25.000€ messi a disposizione dalla Camera di Commercio e 25.000€ da Regione Lombardia, a cui si aggiunge una quota indistinta di Regione che va a finanziare le prime domande presentate indipendentemente dal territorio.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili (al netto di IVA) come da tabella sottostante:

Investimento minimo (*)Investimento massimo agevolabileContributo minimoContributo massimo
€ 10.000,00€ 30.000,00€ 5.000,00€ 15.000,00

(*) sommatoria delle spese ammissibili obbligatoriamente da sostenere a pena di revoca

Interventi agevolabili

Sono ammissibili i progetti che, attraverso l’affiancamento di figure professionali (Manager Esperto di processi di Import Export e internazionalizzazione “EXIM Manager”, Temporary Export Manager “TEM”, Digital Export Manager “DEM”) elaborano una strategia di sviluppo aziendale volta a far crescere le imprese sui mercati esteri, internazionalizzando il proprio prodotto e sfruttando le opportunità (reali o digitali) che il mercato globale offre.

Esempio: analisi e ricerche sui mercati esteri; individuazione delle potenziali aree e dei mercati di interesse; individuazione di nuovi clienti; definizione e attuazione di un piano di sviluppo per l’export; assistenza alla contrattualistica internazionale; marketing online; cura della presenza online dell'azienda su più canali; predisposizione della strategia di espansione; strutturazione o rafforzamento di un team aziendale dedicato all’internazionalizzazione e all’espansione dell’azienda sui mercati esteri; sviluppo o accrescimento delle competenze interne attraverso un affiancamento on the job.

I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2024, con spese sostenute e quietanzate entro tale data.

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le spese sostenute per l’impiego di un EXIM Manager, TEM e/o DEM, in possesso dei requisiti previsti a pag. 8 del bando

Presentazione delle domande

Le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 4 luglio 2024 fino alle ore 12.00 del 16 settembre 2024 (salvo esaurimento anticipato delle risorse) a Unioncamere Lombardia tramite WebTelemaco - Infocamere.

Modulistica

Il testo del bando e la modulistica da allegare sono disponibili sul sito di Unioncamere Lombardia - Bando Export 2024.

Bando
Aperto
Inizio
Termine

 
Riferimenti Progetti di incentivazione e sostegno - contributi