Bando FaiCredito Rilancio 2021

Aggiornamento del 23 luglio: con Determina D.O. n. 62 del 23/07/2021 è stata approvata la chiusura anticipata dello sportello della Camera di Commercio di Sondrio per le imprese non agricole, a causa dell'esaurimento delle risorse disponibili.
Le pratiche pervenute oltre tale chiusura, come indicato al punto C1 del bando, non verranno valutate salvo eventuali rifinanziamenti.
Il bando rimane aperto per le imprese agricole. 

La Camera di Commercio di Sondrio aderisce a "FaiCredito Rilancio 2021", la misura promossa da Regione Lombardia e il Sistema camerale lombardo per migliorare le condizioni di accesso al credito da parte delle MPMI intervenendo con contributi a fondo perduto per l’abbattimento tassi su finanziamenti per la liquidità e per investimenti, così da supportare le imprese a superare questa fase di difficoltà e a investire per il rilancio del business.

Beneficiari

La misura è rivolta alle MPMI, attive in tutti i settori economici, con sede legale e/o operativa in Provincia di Sondrio, in regola con il pagamento del diritto annuale e con i versamenti contributivi, che non si trovino in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, di concordato preventivo (o altra situazione equivalente) e che non abbiano forniture in essere con la Camera di Commercio di Sondrio.

Contributi e caratteristiche dell'agevolazione

Possono beneficiare del contributo in conto abbattimento tassi di interesse le imprese che hanno stipulato un contratto di finanziamento con un istituto di credito e/o un Confidi per operazioni di liquidità o di investimento di durata superiore a 12 mesi, a partire dal 1° gennaio 2021.

Il contratto di finanziamento agevolabile deve avere le seguenti caratteristiche:

Valore minimo agevolabile

Valore massimo agevolabile Tasso massimo agevolabile Durata minima e massima del finanziamento limite agevolabile Contributo massimo erogabile Data di stipula del finanziamento a partire dal
€ 10.000,00 € 150.000,00 TAEG 3% da 12 a 72 mesi di cui massimo 24 mesi di pre ammortamento € 10.000,00 + eventuali € 1.000,00 in caso di garanzia di un Confidi 1° gennaio 2021

L’intervento prevede l’assegnazione di un contributo in abbattimento del tasso di interesse, applicato al finanziamento agevolabile, fino al 3% (TAEG), calcolato fino 72 mesi e 150.000 €, con un contributo massimo di € 10.000,00.
Sono ammissibili anche i contratti che prevedono un periodo di preammortamento, per i quali il periodo massimo agevolabile di preammortamento è di 24 mesi.

Alle imprese che presentano domanda tramite un Confidi è riconosciuta una copertura del 50% dei costi di garanzia, compresi i costi di istruttoria, fino ad un valore massimo di € 1.000,00. Per ottenere la copertura dei costi di garanzia, la domanda deve essere obbligatoriamente presentata da un Confidi.

I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità per far fronte all’attuale situazione di emergenza ovvero ad operazioni di investimento per il rilancio delle imprese.

Presentazione delle domande

Le domande possono essere presentate dai Confidi o direttamente dalle imprese a partire dalle ore 14.00 del 19 luglio fino alle ore 12.00 del 12 novembre 2021 (salvo anticipato esaurimento delle risorse), esclusivamente in modalità telematica tramite il portale http://webtelemaco.infocamere.it.

Per presentare la domanda occorre accedere al sito http://webtelemaco.infocamere.it e seguire il seguente percorso: 

  • Sportello Pratiche
  • Servizi e-gov
  • Contributi alle imprese
  • Accedi tramite SPID, CNS o CIE o credenziali (rilasciate prima del 28 febbraio 2021)

N: B. Dal 28 febbraio 2021, la profilazione su www.registroimprese.it può avvenire esclusivamente con SPID, CNS o CIE.
Chi è in possesso di utenza Telemaco rilasciata prima del 28 febbraio 2021, può accedere a http://webtelemaco.infocamere.it con le vecchie credenziali oppure con SPID e CNS senza registrarsi di nuovo su www.registroimprese.it. Chi effettua il primo accesso dopo il 28 febbraio 2021, deve registrarsi a www.registroimprese.it e completare la profilazione, scegliendo “invio +consultazione pratiche” e successivamente accedere a http://webtelemaco.infocamere.it.

Modulistica

La documentazione da presentare è disponibile sul sito di Unioncamere Lombardia

Bando
Aperto
Inizio
Termine

 
Non è più possibile presentare domanda per questo bando
Riferimenti Progetti di incentivazione e sostegno