Definizione agevolata - rottamazione cartelle

La definizione agevolata, cosiddetta rottamazione, delle cartelle di pagamento (esattoriali) emesse e non riscosse (art. 6 D.L. 193/2016), si applica anche ai Ruoli emessi e resi esecutivi dalla Camera di commercio per violazioni sul diritto annuale affidati a Equitalia dall'1 gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.

Il contribuente che intende aderire pagherà l'importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrisponderne le sanzioni e gli interessi di mora.

Ultimo aggiornamento 18/03/2021