telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

Regolamento e normativa

REGOLAMENTO (e relativi allegati) E TARIFFARIO

 

NORMATIVA

PRONUNCE

  • Corte di Cassazione Sezioni Unite - Sentenza n. 19596 del 18 settembre 2020: le Sezioni Unite hanno statuito il principio di diritto secondo cui: "Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi dell'art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. n. 28 del 2010, i cui giudizi vengano introdotti con un decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise le istanze di concessione o sospensione della provvisoria esecuzione del decreto, l'onere di promuovere la procedura di mediazione è a carico della parte opposta; ne consegue che, ove essa non si attivi, alla pronuncia di improcedibilità di cui al citato comma 1-bis conseguirà la revoca del decreto ingiuntivo".
  • Cassazione Civile Sez. III - Sentenza n. 8473 del 27 marzo 2019: La Corte rileva come la lettera dell'art. 8 del D.Lgs.n28/2010 non lasci adito a dubbi nel ritenere obbligatoria la presenza delle parti al primo incontro, argomentando poi come tale partecipazione al primo incontro “non comporta che si tratti di attività non delegabile”. La partecipazione pertanto può essere oggetto di delega. Tale delega, secondo la sentenza de qua, mancando una previsione espressa, può essere effettuata anche a favore del proprio difensore. In tal caso, tuttavia, affinchè la delega sia valida, la parte deve conferire tale potere al difensore “mediante una procura avente lo specifico oggetto della partecipazione alla mediazione e il conferimento del potere di disporre dei diritti sostanziali che ne sono oggetto”. Non integrano i requisiti richiesti dalla Cassazione né la procura alle liti, ancorchè in forma di procura notarile (come nel caso che ha dato origine alla pronuncia che si commenta) nè la procura autenticata dal difensore poiché “il conferimento del potere di partecipare in sua sostituzione alla mediazione non fa parte dei possibili contenuti della procura alle liti autenticabili direttamente dal difensore”.

UO REGOLAZIONE DEL MERCATO
Servizio mediazione

tel 0342 527243-215
fax 0342 527238
email: serviziomediazione@so.camcom.it
PEC: serviziomediazione@so.legalmail.camcom.it